Agosto: aspettando il nuovo olio extraverigine…!

Finalmente, dopo le bizzarrie climatiche del 2014, quest’anno abbiamo avuto una bellissima estate, con tanto sole e clima caldo e asciutto!
Il clima caldo e asciutto ha impedito alla mosca dell’olivo (il nemico nr 1 delle olive!) di riprodursi in maniera incontrollata: le alte temperature, superiori ai 36°, accorciano la durata del ciclo biologico dell’insetto impedendo lo sviluppo delle larve.
Il raccolto pare promettere davvero bene!
A circa un mese e mezzo dall’inizio della raccolta cosa sta accadendo all’interno delle nostre olive?
Passata la fase di indurimento del nocciolo (luglio-agosto) all’inizio di settembre prende il via il processo di inolizione e le cellule della polpa (mesocarpo) iniziano a crescere: è qui, nella polpa, che si vengono a formare piccole gocce di olio che successivamente saranno immagazzinate nel vacuolo, l’organo cellulare dell’oliva preposto a questo scopo.

A presto per gli ultimi aggiornamenti!!

olio-merlini-nuove-olive-3